Estrazioni lotto e superenalotto, sistemi, metodi, previsioni, ambate, ambi, terni, quaterne, cinquine, vincite, progressioni, smorfia napoletana, programmi, software.

Le Formazioni numeriche classiche e non del gioco del lotto. Numeri con una marcia in più…!

Potrà sembrare strano, e potremmo sostenere tranquillamente che i numeri sono solo numeri. Che nell'urna tutti i 90 hanno la stessa possibilità di sortita e che tutti i novanta hanno la stessa potenzialità di creare ritardi e/o frequenze. Nella realtà invece questo non accade. Da quando l'uomo segue e studia con attenzione le estrazioni del lotto che nel corso degli anni si sono susseguite, ha potuto notare che vi sono delle formazioni numeriche, spesso legate tra loro da una logica ed armonia matematica che si riproducono con maggiore frequenza rispetto ad altre.

Facciamo un esempio pratico.
Se a caso creiamo una formazione composta da tre numeri, ad esempio 24.47.73 e la analizzassimo per verificare statisticamente quante volte questa ha prodotto una vincita sulla ruota di Bari per la sorte di ambata nel periodo 8 luglio 1039 - 8 luglio 2008 riscontreremmo che:

Nel periodo in esame vi sono state ben 4.357 estrazioni.
Il numero
24 è stato estratto ben 212 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le 117 estrazioni consecutive.
Il numero
47 è stato estratto ben 255 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le 107 estrazioni consecutive.
Il numero
73 è stato estratto ben 229 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le 109 estrazioni consecutive.
Di conseguenza almeno
uno dei tre numeri della nostra formazione è stato estratto 696 volte ed ha prodotto un ritardo massimo di 36 estrazioni consecutive.
Nello stesso periodo ha prodotto anche ben
24 volte la vincita per la sorte di ambo e non ha mai prodotto un terno secco.

Prendiamo ora in esame
una formazione classica, facente parte delle terzine simmetriche a distanza 30. Ad esempio 24.54.84.
Il numero
24 è stato estratto ben 212 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le 117 estrazioni consecutive.
Il numero
54 è stato estratto ben 257 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le   88 estrazioni consecutive.
Il numero
84 è stato estratto ben 261 volte e che il suo ritardo massimo ha raggiunto le 138 estrazioni consecutive.
Di conseguenza almeno
uno dei tre numeri della nostra formazione è stato estratto 730 volte ed ha prodotto un ritardo massimo di 36 estrazioni consecutive.
Nello stesso periodo ha prodotto anche ben
36 volte la vincita per la sorte di ambo e non ha mai prodotto un terno secco.

Noterete subito
come pur mantenendo la presenza del numero 24 in entrambe le nostre due formazioni, il numero di vincite di ambata sale da 696 per la terzina composta dai numeri 24.47.73, alle 730 sortite con la nostra terzina simmetrica 24.54.84.

Ancora poi noterete come si sia elevata la probabilità di vincita per la sorte di ambo. Nella terzina 24.47.73 l'ambo è sortito solo
24 volte, contro le ben 36 della terzina simmetrica 24.54.84.

C'è chi sostiene che sia pura casualità, e chi come noi che crediamo invece ci sia una logica in tutto questo.
In ogni caso resta il fattore statistico a darci ragione.
Verificate anche voi con altre formazioni simili e decidete per Vostro conto se siano valide queste considerazioni.
Del resto poi tre numeri sono solo tre numeri.
Perché però non giocare e puntare sul quelli che ad oggi statisticamente hanno fornito il maggior numero di vincite…!

...diciamo anche che...

Non vi sono ragioni per credere che nel gioco del lotto vi siano regole stabilite. Possibilità certe di pronosticare vincite possibili. Un aiuto sostanziale certo, ci viene fornito dalla statistica, che ci permette di studiare quanto accaduto nel passato e di pronosticare, sulla base di questi eventi già accaduti, una serie di altri e/o stessi eventi che accadranno nel futuro. Il trucco sta nel capire quanto questi avvenimenti siano imminenti.
L'era del computer con software sempre più complessi, aiutano lo studioso ed il neofita a capire più rapidamente e con maggior precisione rispetto al passato cosa realmente sia accaduto nelle migliaia di estrazioni precedenti, e cosa potenzialmente potrebbe accadere a breve.
Va da sé che ci sono regole matematiche che non hanno bisogno di menti luminari e computer potenti per capire che nel calcolo delle probabilità, vi sono concetti semplicissimi, a cui tutti dovremmo far riferimento, prima di intraprendere qualsiasi giocata, e conoscere almeno in parte.
Una tra tutte è la conoscenza dell'uscita probatoria sulla base statistica matematica.
Se i numeri nell'urna sono 90 e quelli estratti sulla stessa ruota sono solo 5, va da se che potenzialmente un numero ha solo 5 probabilità su 90 di essere estratto. Quindi un numero qualsiasi ha una possibilità su 18 di essere estratto.
Questa semplice considerazione ci induce a capire che per la sortita di un numero possono essere necessarie anche 18 estrazioni, ma questo non significa che la sua sortita avverrà in tempi statistici previsti con cadenza prestabilita. Potenzialmente lo stesso numero potrebbe anche essere estratto 18 volte di seguito, evento mai accaduto, come potrebbe anche non essere estratto per centinaia è perché no, migliaia di volte.
L'invito che noi rivolgiamo a quanti si accingono a giocare al lotto, è quello di puntare sempre  una cifra modesta e sempre inferiore alle proprie possibilità. Questo ci eviterà forti delusioni in caso di perdita ed il piacere anche se pur modesto di una vincita.
Se poi giocate uno o più numeri per la sorte di ambata, od una formazione numerica per la sorte di ambo, magari puntandola su più ruote, giocandola per più estrazioni, ricordatevi sempre di seguire una progressione di gioco che calcoli a priori la puntata iniziale, la vincita che si vuole realizzate, la spesa che andremo a sostenere, la ritenuta di legge che attualmente incide del 6% sul totale ed infine la cifra massima che siamo pronti a perdere in caso di sconfitta.
Quest'ultima considerazione è per noi la più importante.
Se decidete di giocare, ricordate sempre che potreste anche perdere. Anche se giocate previsioni acquistate e/o ricevute gratuitamente queste non saranno necessariamente vincenti.
Affrontate una o poco più di una giocata alla volta. Fermatevi di giocare e datevi per sconfitti prima che la fobia di una imminente vincita vi deluda.
Diffidate di chiunque vi fornisca a qualsiasi titolo previsioni che porteranno ad una vincita assoluta.
In questo stesso sito vengono fornite gratuitamente decine di previsioni di gioco. Mai nessuno Vi dirà che queste saranno vincenti. Esse sono o possono essere al massimo altamente probabili, ma non certe.
Noi che da sempre siamo appassionati del gioco del lotto e forniamo a migliaia di persone l'opportunità delle nostre previsioni, non le giochiamo. Sarebbe impossibile seguirle tutte. Qualche volta con rammarico annunciamo soddisfatti però, la vincita di ambi e terni clamorosi, magari su ruota fissa che non abbiamo giocato.
Non fa nulla. Nessuno a perso niente. Nessuno si è arricchito. Nessuno si è disperato.
Rimane solo la soddisfazione di sapere, come dalle tante testimonianze che riceviamo, di persone, nostri iscritti, che dandoci fiducia hanno realizzato vincite spesso anche solo modeste, ed a volte cospicue, che ci forniscono in continuazione la gioia, per noi che ci lavoriamo tanto, di aver regalato, a chi seguendo i nostri consigli ha potuto godere del piacere di una vincita.

Giochiamo sempre con prudenza.



Giochiamo sempre con molta prudenza,intelligenza e molta parsimonia.
Facciamo in modo che il gioco del lotto sia sempre e solo un gioco piacevole.
Il lotto è un gioco che appassiona milioni di italiani.
Il gioco forse tra i più intriganti in assoluto.
Fai in modo di regalarti gioia e non dolore. Per te e la tua famiglia.

ilgiornalotto.it  ...il sito nel quale potete anche rischiare di vincere…!
Newsletter.GIF *
Newsletter.GIF *
Newsletter.GIF *
Newsletter.GIF *

Copyright © 2003-2009 - www.ilgiornalotto.it - Tutti i diritti riservati. Vietata ogni riproduzione. Anche Parziale.